per acquistare scrivi a
info@stefanovietina.it
anche in eBook a €4,99


I libri che ho pubblicato





Seguitemi anche  su

dolomitichannel---------Arco News---

PostHeaderIcon News

Vai all'anteprima
degli articoli
pubblicati
2012 2013 2014 2015 2016

PostHeaderIcon Dal Cadore, occhiali da turchi

Maestro di occhiali in Turchia. Luigino De Zordo da Domegge (nato a Belluno nel 1964 e poi vissuto anche ad Ospitale) si è trasferito nel 2003 sulle sponde del Mar Egeo, a Smirne, 4 milioni di abitanti, terza città dopo Istanbul e Ankara. Missione speciale: dimostrare che anche in Turchia si possono realizzare prodotti innovativi e di qualità nel campo degli occhiali.

E chi meglio di un cadorino poteva accettare questa sfida? Ecco quello che mi ha raccontato in quest'intervista per il Corriere delle Alpi

Share

 

PostHeaderIcon L'uomo della strada in un Tot

All'ultima edizione di Lucca Comics&Games, ho incontrato Roberto Totaro Tot, un fumettista arguto e sagace che ha appena pubblicato un bel libro dal titolo L'uomo della strada. L'ho intervistato per il Corriere delle Alpi.

Share

 

PostHeaderIcon L'arte di sperimentare di Antonio Fundone

I quadri di Antonio Fundone (a lato: "Autoritratto") non lasciano indifferenti. Raccontano di una ricerca insistita, di una costante sperimentazione di immagini e materiali, di una domanda sempre insoddisfatta. Frammenti dei perché della vita. Come “Il tempo è denaro”, dove un volto è costituito dalle monete e gli occhi da due orologi; oppure “La mia anima” che si fa strada a fatica in un muro; ed ancora “Le spie”, con un occhio che scruta da dietro una corteccia; “La morte fumosa”, con un teschio circondato a mo' di aureola dalle sigarette; “La stampa” in cui racchiude i suoi dubbi sul mondo dei media; ed infine “L'amore è gratis” (vedi sotto), con un cuore costituito da scontrini che, battuti su carta chimica, sono destinati a scomparire col tempo. Adesso Antonio Fundone sta sperimentando gli effetti dell'ombra, con una tela tagliata in maniera particolare e inondata di luce: un quadro che si fa video. Propone anche fotografie d'impatto come, ad esempio, il girasole, “sole che nasce dalla terra”. E sostiene: “Il sorriso dei bambini, le mani degli anziani... Una nuvola, un sasso, una tela di Picasso... All'arte non serve spiegazione, arte è brivido ed emozione...”.

Share

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon L'occhialeria bellunese al Silmo Paris

23 settembre 2015 - "Belluno in prima fila al Silmo di Parigi, che apre venerdì 25 settembre e prosegue fino a lunedì 28. “Da protagonisti, come sempre” sottolinea Lorraine Berton presidente di Sipao, la sezione di Assindustria che riunisce le industrie produttrici di articoli dell'occhialeria. Una trentina le aziende del distretto che esporranno nei loro stand, più otto in una collettiva organizzata proprio da Sipao, alla 48ma edizione di questa manifestazione che raccoglie, nella capitale francese, centinaia di espositori a coprire tutto il settore dell’ottica e dell’occhialeria: montature, lenti, attrezzature tecniche, arredamento dei centri ottici, e altro ancora." continua a leggere sul Corriere delle Alpi

Doppia pagina del Corriere delle Alpi con i miei articoli su alcune delle più innovative aziende bellunesi nel campo dell'occhialeria, in partenza per la principale fiera dedicata a questo importante accessorio.

Share

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Un articolo su "ALTRO & OLTRE" dedicato ad Alessandra Buzzo

Dalla montagna a Venezia...

Il mensile "ALTRO & OLTRE" , dedicato alle realtà della Valle del Boite e diretto da Giorgio Torri, ospita nel suo numero di luglio 2015 un mio articolo dal titolo "Alessandra Buzzo, da sindaco a (quasi) consigliere regionale - un anno raccontato su Facebook".

Il testo integrale dell'articolo:

Share

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon Due lauree in tema di comunicazione

Giornalismo fra carta e web. Il 7 luglio si sono laureati all'Università di Padova due miei studenti: Renata Puleo, con una tesi dal titolo "Giornale cartaceo e giornale online: le due anime del giornalismo attuale. Una convivenza in continua evoluzione. Il caso de il mattino di Padova", con 110/110 e lode davanti a due giornalisti d'eccezione, che tanta parte hanno avuto nella ricerca: Francesco Jori (editorialista dei giornali locali del Gruppo Espresso) e Daniele Ferrazza, (inviato speciale de Il mattino di Padova).

Nello stesso giorno, sono stato relatore anche della tesi di Andrea Berto sulla comunicazione politica: "La comunicazione politica e l'avvento delle nuove tecnologie: come la rete e i social media hanno modificato le strategie del fare politica. Il caso di Flavio Zanonato, dal PCI al web 2.0"  Uno sguardo d'insieme da Barack Obama al panorama italiano.

Complimenti a questi due neo dottori.

Share

 

PostHeaderIcon LogoGrab, a Dublino una startup italiana

Da due giovani del Nordest l'idea di collaborare con i più grandi marchi mondiali

A Dublino, la capitale dell'Irlanda, ho incontrato i creatori di LogoGrab:un'applicazione di nuovissima generazione, per smartphone e tablet, sviluppata per identificare marchi e loghi grafici. Sono Alessandro Prest (bellunese, laurea in informatica a Udine e dottorato di ricerca in intelligenza artificiale all'Eth di Zurigo, il Politecnico fondato nel 1855 dove si è laureato Albert Einstein) e Luca Boschin (udinese, laurea in economia a Lugano, Svizzera). La startup è stata lanciata anche grazie a un importante finanziamento del governo Irlandese. Ecco la mia intervista, pubblicata dal Corriere delle Alpi, e il video che ho girato nella loro sede all'ultimo piano di uno dei palazzi nella cosiddetta "Silicon Docks", vicino al porto.

 

 

 

 

Share

 

PostHeaderIcon Sergio Reolon lancia la sua candidatura da Feltre

#bisognasaperlofare. Sergio Reolon spiega come

Sergio Reolon entra nel vivo della campagna elettorale per il rinnovo del consiglio regionale del Veneto a fianco di Alessandra Moretti, e lo fa da Feltre. Ad intervistarlo, l'8 maggio scorso, ci siamo Tiziana Bolognani di AntennaTre ed io. "Sono pronto a fare l'assessore in Regione per la nostra montagna" ha dichiarato Reolon, dimostrando nell'intervista una profonda conoscenza delle problematiche proprie di questo territorio e un'idea di sviluppo concreta e realistica, sintetizzata dall'ashtag ‪#‎bisognasaperlofare

Share

 
Notice