per acquistare scrivi a
info@stefanovietina.it


16,00 euro
15,00 euro
12,00 euro
10,00 euro
anche in eBook a €4,99



I libri che ho pubblicato





Seguitemi anche  su

dolomitichannel---------Arco News---

PostHeaderIcon News

Vai all'anteprima
degli articoli
pubblicati
2012 2013 2014 2015 2016 2017

PostHeaderIcon Noleggio sci Costantino: 40anni d'attività

Il noleggio sci "Costantino" a Padola, in Comelico Superiore, festeggia 40 anni di attività. Un bel traguardo per il fondatore, Costantino Dell'Osta, maestro di sci e guida alpina, e per la sua famiglia. Ecco l'intervista che gli ho fatto per il Corriere delle Alpi.


Si apre venerdì (23 dicembre) una stagione sciistica molto particolare per Costantino Dell'Osta di Padola, la quarantesima da quando ha aperto il suo noleggio sci. Tutto è pronto per la consegna (iniziata per la verità già da qualche giorno, perché la voglia di neve è tanta) di sci, scarponi, slittini, bob, caschi, tavole da snowboard, ciaspe e, da quest'anno, anche materiale per lo sci-alpinismo. Un traguardo importante, da festeggiare, anche se Costantino è già tutto proiettato al futuro, in trepida attesa cioè del completamento di quel collegamento fra Comelico e Pusteria che consentirà di andare da Versciaco, nel Comune di San Candido, fino a Padola sci ai piedi.

“Per noi si tratta di un appuntamento fondamentale per rilanciare il nostro paese, che ha una bella tradizione nello sci, sia da discesa che di fondo, e che con il collegamento con la Pusteria potrà avere una marcia in più. Già lo si è visto in questi ultimi anni con tanti nuovi turisti, anche stranieri, che sono venuti a conoscere Padola grazie al collegamento garantito dallo skibus”.

Per il “Noleggio sci Costantino”, che porta il suo nome e che lui ha fondato nel 1976, giusto 40 anni fa, si tratta dunque di festeggiare e di rilanciare. “L'idea mi venne dalla passione che ho sempre nutrito per lo sci di fondo, ma anche per rispondere ad una esigenza dei turisti che cominciavano a richiedere materiali a noleggio.” Costantino è nato a Padola il 3 giugno 1948 da papà Gildo e dalla mamma Lina Pocchiesa. “Quel giorno – ricorda - passò in paese il Giro d'Italia, evento del tutto straordinario tant'è vero che poco mancò che venissi chiamato Fausto, in onore di Coppi; poi prevalse la scelta del nome del nonno”. Nel 1976 decide di trasformare una parte della sua falegnameria, aperta quattro anni prima, in noleggio. Inizia con trenta paia di sci di fondo, seguendo una passione per questa disciplina, di cui diventerà poi maestro, nata durante il servizio militare negli Alpini, nel battaglione Val Cismon di stanza a Santo Stefano di Cadore. E nel fondo si è cimentato a lungo anche nelle gare, dalla 15 alla 50 km. Ma Costantino, che ama la velocità, è stato anche frenatore nel bob a 2 ed a 4, fino ad arrivare al 5 posto agli Europei di Königssee in Austria nel 1971. Poi nel 1974 gli esami di Guida Alpina e nel 1978 quelli di Maestro di sci di fondo, attività che esercita ancora oggi.

“Allora si battevano le piste con la motoslitta fino a quando, nel 1980, la Regola di Padola ha comprato il primo gatto delle nevi, una grande innovazione per il paese. Padola, anche grazie alla sua bella posizione, è sempre stata una stazione sciistica piccola ma molto apprezzata, la società sportiva Val Padola è nata nel 1951, sono stati tanti i campioni fra la nostra gente.”

Qualche anno dopo, Costantino decide di allargare il suo noleggio anche agli sci da discesa, poi alle ciaspe ed ora anche al materiale per lo sci-alpinismo. Con le ciaspe organizza da anni escursioni guidate, un paio di volte alla settimana, verso il Passo di Sant'Antonio oppure in Val Grande.

La sua grande passione resta, comunque il fondo. “E' uno sport duro – commenta – dove si fa tanta fatica, ma che consente anche di vivere in maniera unica a contatto con la natura. Uno sport completo, come il nuoto. Una scuola di vita. Ed ogni settimana facciamo lezione ai bambini di terza, quarta e quinta elementare, oltre una cinquantina. Imparano, ma soprattutto si divertono.”

Ora Costantino Dell'Osta festeggia i 40 anni del noleggio insieme alla moglie Sandra ed ai figli, che lo aiutano nella sua attività, che è sempre stata a conduzione familiare, Giorgio, Alice e Mirco, che è anche guida alpina e maestro di sci-alpinismo.

E lo fa con una grande promozione: 40% di sconto su tutto il materiale. “Sì, è il momento di avere coraggio e di puntare a fare venire tanta gente a Padola. E' una scommessa che ci possiamo giocare grazie all'intervento della società 3 Zinnen Dolomites guidata da Franz Senfter, che ha rilevato e rilanciato i nostri impianti di risalita e portato in paese una nuova voglia di crescere. Sono fiducioso che per Padola questi saranno anni decisivi.”

Share

 
Notice